News

3-4-5 febbraio
PESO, QUINDI SONO
Marta Melucci e Francesca Telli – Compagnia Schuko

Primo appuntamento con PASSPARTU’
esperienze di contemporaneità
laboratori creativi alla ricerca del corpo
presso Arteffetto Danza, via Coroneo 15 Trieste
“Penso quindi sono”, diceva Cartesio. Nella nostra esperienza di danzatrici pensare è indispensabile quanto pesare, essere consapevoli della propria materia fisica, il mezzo che ci fa essere, stare nello spazio e nella relazione. “Peso, quindi sono” è la riflessione che ha ispirato parte della nostra ricerca e che ci guiderà durante questo seminario, in cui si approfondirà in particolar modo l’aspetto relazionale del corpo che danza. Attraverso esercizi, improvvisazioni guidate e lo studio di sequenze tratte dal repertorio della compagnia, si esploreranno diversi modi di incontrare la consistenza dell’altro, il limite che rappresenta e il mondo di possibilità espressive che si origina dall’essere a contatto.
Il laboratorio è rivolto a danzatori, attori e performer e tutti coloro che abbiano previa esperienza nell’ambito della danza, del teatro o dell’espressione corporea in generale. La selezione dei partecipanti avviene tramite lettera motivazionale e i laboratori sono a numero chiuso.
Schuko è una compagnia attiva dal 2005. Nasce dall’incontro delle danzatrici Marta Melucci e Francesca Telli che, provenienti da percorsi di studio che spaziano dal design alla filosofia, dalla scenografia all’educazione somatica, condividono una formazione comune nell’ambito della danza contemporanea internazionale. Hanno iniziato dalla danza urbana e in seguito sviluppato una ricerca che integra danza, design e arti visive avvalendosi della collaborazione di artisti di diversa formazione e producendo spettacoli per il teatro, performance site specific e video-installazioni. Nelle sue varie espressioni l’opera di Schuko è rivolta alla contemporaneità, un’indagine sul rapporto tra corpo e spazio, le forme della comunicazione, le identità, i contrasti e le risorse del tempo attuale. ll movimento, i materiali scenici, la variabile relazione con il pubblico e l’utilizzo di diversi media, sono aspetti che la compagnia ricerca con curiosità e cura del dettaglio a sostegno di una ricerca artistica “pop”, aperta alla sperimentazione e a molteplici linguaggi. Le produzioni di Schuko sono state presentate in numerosi festival, musei e gallerie d’arte in Italia e all’estero, ricevendo vari premi teatrali e riconoscimenti. www.schuko.it

Orari
Venerdì 3 febbraio: 18.00-21.00
Sabato 4 febbraio: 10.00-18.00
Domenica 5 febbraio: 10.00-16.00

Sabato 4 febbraio alle 19.00 presso Arteffetto Marta Melucci e Francesca Telli presenteranno una breve performance e incontreranno il pubblico. Un contesto informale per entrare nel mondo creativo di Schuko e fare una chiacchierata con le danzatrici sul loro percorso artistico. Ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Prossimi appuntamenti di Passpartù
1-2 aprile
Silvia Rampelli – Compagnia Habillé d’eau

12-13-14 maggio
Marie Therèse Sitzia – ExAsilo Filangeri

Costi
Laboratorio Schuko: 80 €
Schuko+un altro laboratorio: 140 €
Tre laboratori: 200 €
Iscrizione
Inviare lettera motivazionale allegata a
marghe.denardo@gmail.com e attendere istruzioni sul pagamento.

Informazioni

Mergherita De Nardo
marghe.denardo@gmail.com, cell. 340 915 9612

PASSPARTU’ è un percorso formativo di ricerca sul corpo in movimento promosso a Trieste da Perform, Ass. Living Theatre Europa e Arteffetto Danza. Attraverso diversi approcci della tradizione contemporanea propone di sperimentare molteplici chiavi di accesso all’espressività, indagando aspetti essenziali dell’esperienza performativa: sentire se stessi, dialogare con l’altro, incarnare un immaginario. Ogni laboratorio è un passaggio attraverso l’universo poetico delle artiste coinvolte che offriranno, secondo le loro specificità, tecniche di lavoro e possibili chiavi di lettura del corpo in scena.